Valigie

Perché non ho più credi

e perché un giorno uguaglia l’altro

resto qui, tanto che il tempo

sembra essersi fermato

sovrapensiero come Socrate.

 

A me non resta che disfare

lento, con gesti da drammatico

i pochi passi fin qui fatti

le frasi, gli accapigliamenti…

 

Non resta che fare il biglietto

ed attendere un treno

che non può avere ritardo.

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

One thought on “Valigie

  1. dirce.soncin ha detto:

    oh yess!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...