Lamento di un rospo sull’orlo di un fosso

Autunno in Barbagia

 
C’è un’onestà infinita
nelle foglie d’autunno che s’infiammano
e nell’obesità di queste nubi,
ingozzate dal sole
di passate indigestioni estive
.
C’è un onestà che commuove
in questo artigianale
ripetersi del mondo
come un paziente maestro
che ripeta la lezione
curvo, su svogliati scolaretti
.
Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...