L’ultimo drago

drago - draghi - animazione.myblog.it (15)

C’è tuttora un vecchissimo drago

ai piedi rocciosi di un monte

tutt’altro che fuori dal normale

(un comunissimo monte).

 

Si pasce di teneri germogli di biancospino

e, non sempre, uno o due corvi

stanchi e di tardi riflessi.

 

Dietro il monte sempre più veloci

crollano ogni giorno i tramonti:

a volte splendide gemme scarlatte

altre un passaggio insensibile

dalla sera alla notte

come qualcosa si scaricasse

con lenta impazienza.

 

Il drago da molto tempo

ha smesso di aspettare, di sperare.

Nessun cavaliere è venuto

e verrà mai a sfidarlo.

Dorme.

I suoi sogni può saperli solo un bambino

 

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

One thought on “L’ultimo drago

  1. alessiagenesis ha detto:

    Nei suoi sogni c è tutto, l attesa, la speranza ,la ricerca, l amore, il male e il bene… Il drago , mentre dorme, é ancora in grado di sognare ; è ancora vivo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...