Compito a casa

images

Ma ancora più assurdo
è parlare di giorni,
di motori grippati
lungo costiere deserte
come fossimo preda di un vento
che ci porti con sé
e riesca dall’ugola
sottoforma di pianto
visto che le parole sembrano
ormai fatte solo per questo.
 
Noi poveri cristi
 a crederci ancora
le vesti ben candeggiate
e il fiocchetto d’asilo
a cercar di risolvere invano
l’equazione dell’uomo
.
 
#
Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...