Il Pazzo

Image

Vidi il pazzo, le spalle adagiate

ad un cantone di strada

disintonacato e frusto.

Si guardava le unghie

come vi fosse scritto il Vangelo.

“Dove perdemmo il tempo?” gli chiesi.

Non mi guardò nemmeno

mentre mi rispondeva:

“Nel parlar con gli idioti.” 

.

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...