Adieu

Image

Le nostre strade – mi vien da ridere

pensando a quei disastrati tratturi  –

volgono le mete altrove.

Lungi da me

voler far del melodramma

son cose che succedono.

La calorosa stretta di mano al bivio

è stata regolare, comme il faut

gli occhi, come da copione

hanno guardato i ciottoli

con pathos quasi degno di un applauso

ed anche se i nostri primi passi

avrebbero potuto essere più saldi

resta il fatto che non ne avemmo colpa

(la vita come sempre s’incarica

dei piccoli particolari necessari)

Certo la nostra breve rappresentazione

non diede scintille di sincerità

ma ci siamo sempre accontentati

di parlarci sempre senza aprire bocca.

Mancò invero lo sguardo

cinematografico alle spalle

quello che rende scenografico

ogni addio.

Mancò persino un luogo adatto

almeno io l’avrei voluto consacrato

a noi e non a quel vociare di viandanti

Del resto non si può pretendere di più

da una produzione in bolletta

non è giusto chiedere di più

ad una amicizia anche se sento

che tutto, me compreso

reclamerebbe un altra fine

una diverta storia

un regista meno disonesto.

Addio, dunque,

vorrei riuscire a piangere

ma al casting non m’hanno rifornito

di lacrime sintetiche

.

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

One thought on “Adieu

  1. poetella ha detto:

    si potrebe sempre provare con le cipolle…
    No?
    (bel pezzo!)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...