Insegnanti

.

Vennero a dirci che sbagliavamo

ch’era infantile il nostro guardare

il mondo e le azioni dell’uomo

.

Ci osservavano compassionevoli

come fossimo pietre

lanciate contro un pantano

.

Vennero coi loro libri patinati

i loro lucidi regoli calcolatori

e calcolarono con precisione

l’ammontare del nostro errore

la deviazione standard del cuore

.

Nominarono le cose per noi

ci mostrarono il bianco e il nero

e col sorriso bonario

ci presero per mano

e ci mostrarono la giusta strada

per l’inferno.