Insegnanti

.

Vennero a dirci che sbagliavamo

ch’era infantile il nostro guardare

il mondo e le azioni dell’uomo

.

Ci osservavano compassionevoli

come fossimo pietre

lanciate contro un pantano

.

Vennero coi loro libri patinati

i loro lucidi regoli calcolatori

e calcolarono con precisione

l’ammontare del nostro errore

la deviazione standard del cuore

.

Nominarono le cose per noi

ci mostrarono il bianco e il nero

e col sorriso bonario

ci presero per mano

e ci mostrarono la giusta strada

per l’inferno.

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...