I RACCONTI INQUIETANTI E DEL MISTERO: IL SOSIA

C’era una volta un uomo che era il sosia allucinante di Beppe Severgnini. “Ebbè?” – direte voi, miei piccoli lettori – Il fatto strano è che quest’uomo non si limitava ad essere una copia perfetta del grande giornalista. NO! Quell’uomo ERA proprio Beppe Severgnini. E non sto qui a dirvi i fastidi che questa cosa gli procurava nella vita di tutti i giorni. Per esempio se girava per la strada non era rara la volta che qualcuno lo additasse o addirittura arrivasse a chiamarlo per nome. L’uomo non ce la faceva più. Era seccante essere insieme un uomo qualunque e nel contempo anche Beppe Severgnini. La sua vita era insomma un inferno.

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

One thought on “I RACCONTI INQUIETANTI E DEL MISTERO: IL SOSIA

  1. rodixidor ha detto:

    Bello come incipit.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...