Nuvole, nuvole

1_Rene_Magritte_1898-1967_venividivici

Il Sig. Tizio cammina

guarda le nubi

come i cani guardano

gli stenti alberi di un giardinetto

fra le strida del traffico

.

Dire che pensa sarebbe eccessivo

dire che vive altrettanto

È semplicemente lì

come un vecchio cartello stradale

abbandonato

in un cantiere dismesso

.

Il Sig. Tizio cammina

sul mondo che gira

sul sistema solare che fugge

sull’universo che compunto

come gli fosse assegnato un lavoro

corre lento e silente

verso l’estremo silenzio

.

Fraintendereste dunque

l’umido che bagna gli angoli

dei suoi poveri occhi

.

Il Sig. tizio, infatti, non è

né poeta né metafisico.

Il Sig. Tizio cammina

verso il supermercato

a comprare un tubetto

di pomata anti-emorroidi.

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

2 thoughts on “Nuvole, nuvole

  1. alessia enesis ha detto:

    Il sig Tizio non sa che, quando finalmente lo incontro di nuovo , riprendo anche io a camminare, fosse solo anche per quel tubetto di pomata.

    Mi piace

  2. alessia genesis ha detto:

    Il sig Tizio ( oggi versione Rene) non sa che,finalmente ,incrociandolo di nuovo ,riprendo anche io a camminare , fosse anche solo per quella pomata.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...