Le favole di Pedro – Lo sgnizzo

pesce-delle-profondita-marine

rara immagine di sgizzo maschio

.

Un giorno alcuni pescatori erano in spiaggia intenti a spinare uno sgnizzo. Passo per caso un Tale che, avvicinatosi e presa visione di quanto facevano i pescatori disse loro: « Ma che state facendo? Questo non è uno sgnizzo! »
«E a lei cosa importa scusi ? – replicò quello che pareva il capo – È forse SUA la storia? L’ha inventata LEI forse? Certo è facile, con la pancia piena, arrivare e criticare gli altri. È facile senza essere stati disoccupati e aver sofferto la fame per mesi arrivare in spiaggia e fare il saputello! Si vergogni! Noi qui ci hanno chiamato per lavorare, non per ciarlare al vento con la saccoccia piena.»
«Rimane il fatto che quello che avete per le mani non è uno sgnizzo. Lo sgnizzo innanzitutto non ha…»
«Ma di cosa si impiccia? – lo interruppe bruscamente il pescatore – Non ha altre cose da fare che ficcare il naso negli affari degli altri?»
«È arrivato Mister sotutto!» sogghignò un altro pescatore.
«Io quando sento certa gente mi prudono le mani» disse un terzo dimenando il coltellaccio sopra la testa. «Vada a ficcare il naso nelle SUE favole e non rompa i coglioni in QUELLE degli altri. A noi il Signor Pedro ci da lavoro e se il Sig. Pedro dice: Ragazzi andate in spiaggia a spinare uno sgnizzo, noialtri mica si sta a filosofare o a fare i talkshow. Quello è roba per checche figli di papà. Per cui le consiglierei di girare alla larga.»
« Ma…»
I pescatori, a questo punto si rivoltarono come un sol uomo e presero a rincorrere il Tale. Lo raggiunsero quasi alla fine della spiaggia, gli tolsero tutti i vestiti e presero a spinarlo come poco prima facevano con lo sgnizzo.
«Cosa dite? Gli piacerà al Signor Pedro come abbiamo fatto finire la SUA favola?»

FINE

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...