La sottile arte del randagismo

376x248xImmagine-Articolo-cane-randagio.gif.pagespeed.ic_.M8cBkj9WVO

Da questo triste supermarket

di speranze a metà prezzo

guardo passare il mondo

come si guarda passare un cane

con un osso impolverato alle mascelle,

la tastiera delle costole in rilievo,

gli occhi abbuiati dal terrore

che qualcuno arrivi a contendergli

quel magro miserabile boccone.

E passando ringhia di paura.

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...