De rerum natura

bocciolo-di-rosa--petali_19-116410

Siamo zuppe di atomi
frammiste a vuoto intersiziale.

E ad un certo punto
a questi atomi urge qualcosa
come la ferrea
nostalgia di una Legge.

Ed eccoci allora
a respirare una rosa.

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

One thought on “De rerum natura

  1. alessiagenesis ha detto:

    Democrito ,il primo a parlare intuitivamente dell atomo e la sua indivisibilità ( da cui il nome :)).

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...