La chiamata

klee24

Di questo solo sono cosciente: c’è la chiamata ed ognuno di noi risponde come sa o come può.

Ogni chiamata è incompatibile con un’altra. Ciascuno ha la sua. Nessuna regola permette una gerarchia di valori fra chiamata e chiamata. Si è qui al di là del bene e del male. Del nero e del bianco. Proprio a causa della individualità della chiamata. Si ha solo coscienza di essa, senza sapere neppure se siamo noi stessi a chiamarci o qualcuno che, attraverso di noi, chiama qualcuno.
Non rispondere è impossibile, pensare di fuggire è ridicolo.
Si può appena cercare di mascherarsi e rimandare oppure, coscientemente, mettersi alla ricerca di cosa vuole da noi quest’incomprensibile ordine.

Ma è ordine o carezza?
E inganno che ci indirizza alla dannazione o l’unico mezzo concessoci per la salvezza?

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...