Il ritorno

1931001227

La guerra di Troia è perduta. Mai la città fu incendiata e devastata. Al contrario l’esercito acheo, in preda alla confusione e all’anarchia, viene sconfitto e respinto dai Troiani. Una banda di smarriti fuggiaschi si disperde per l’Ellesponto in preda al terrore. Fra di essi Odisseo, che per tutto il viaggio di ritorno non fa che ricamare una storia alternativa, una giustificazione al fallimento e alla sconfitta: Troia è stata distrutta, Elena riportata a casa fra le braccia del grande Agamennone. Anzi, Troia fu persa grazie proprio all’astuzia sua, del prode Odisseo, il più astuto fra gli achei.
E ad ogni porto raggiunto, nelle dimore dei re, va raccontando questa eroica leggenda. La leggenda si gonfia, come una epidemia si dirama per l’ampio mare, fino a che giunge alle orecchie di un cieco aedo dal nome Omero. Costui decide di ricavarne un poema che narri degli eroi e della loro grande impresa.
Odisseo torna a casa, non trova nessuno ad aspettarlo. Non c’è nessuno che minaccia la fedeltà della sua sposa, Penelope, ormai anziana. In preda al più nero sconforto, consuma ciò che gli resta della sua vita nel vino. Racconta ai suoi le mirabolanti prodezze del viaggio.
Ma nei suoi occhi c’è come un velo, come una cortina che ne vela l’anima.

Annunci

Informazioni su Carlo Congia

Si potrebbe dire molto di me, ma occorrerebbe farlo con parole inutili.

One thought on “Il ritorno

  1. alessiagenesis ha detto:

    Ben diverso da Il rientro di Odisseo ( Ninetto Autodafé). È una Pagina completamente nuova ,mi pare.Il male inferto resta impresso negli occhi del falso vincitore .Per ogni giorno della sua vita sara ferito a morte .
    La vittoria dei giusti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...